La bandiera sarda

0
76
La bandiera sarda

Amici di Around the World, ben ritrovati con le notizie relative alle bandiere del mondo. Il post odierno è dedicato all’Italia ed in particolare alla regione Sardegna. Infatti andremo a scoprire le informazioni più significative in merito alla bandiera della Sardegna in termini di storia, colori, dimensioni e tanto altro ancora. Perciò qualora voleste conoscere maggiori dettagli sulla bandiera sarda non dovrete far altro che proseguire la lettura.



  1. AirBnb (Appartamenti, Stanze, Altro) – 25 € DI SCONTO
  2. Booking.com (Hotel, Ostelli, Appartamenti, B&B, Guesthouse, Altro) – 15 € DI SCONTO

 

     

 

Quali sono i colori della bandiera sarda

La bandiera della Sardegna è rappresentata dalla famosa immagine dei 4 mori, di cui più avanti spiegheremo il significato. I colori utilizzati nella bandiera sarda sono i seguenti:

  • bianco
  • rosso
  • nero

Le informazioni specifiche sui colori (pantone tessile) sono le seguenti:

  • rosso = 18-1561 TCX
  • nero = 19-4008 TCX Meteorite
  • bianco = 11-0601 TCX Bright White



Quando e dove viene esposta la bandiera della regione Sardegna

La bandiera della Regione Sardegna viene quotidianamente esposta all’esterno degli edifici sedi di:

  • regione,
  • comuni e province,
  • enti strumentali della Regione
  • enti soggetti a vigilanza o controllo della Regione
  • enti pubblici che ricevono in via ordinaria finanziamenti o contributi a carico del bilancio regionale
  • enti che esercitano funzioni delegate dalla Regione



nelle seguenti giornate:

  • il giorno 26 febbraio, anniversario della promulgazione dello Statuto speciale per la Sardegna;
  • il giorno 28 aprile, “Sa die de sa Sardigna”;
  • su disposizione o autorizzazione del Presidente della Regione, quando ricorrano avvenimenti di particolare importanza;
  • ogni qualvolta sia esposta la bandiera della Repubblica Italiana

 

 



Il significato della bandiera sarda

Dopo avervi svelato le informazioni tecniche sulla bandiera della Sardegna riteniamo opportuna una breve analisi sul significato della bandiera sarda e sulle sue origini.

Il simbolo della Sardegna presente sulla bandiera, ovvero il vessillo dei 4 mori, affonda le sue origini in un passato pieno di storia e dal fascino misterioso date le diverse scuole di pensiero presenti. Infatti si pensa che il significato originale della bandiera sarda derivasse dal legame con le vicende belliche della Corona di Aragona, che dominò la Sardegna dal 1324 al 1479.

La storia dice che le 4 teste presenti rappresentino le vittorie conseguite dai catalano-aragonesi in Spagna contro gli invasori mori. Queste nello specifico si riferiscono alle battaglie di:

 

  • Saragozza
  • Valencia
  • Murcia
  • Baleari

 



La leggenda invece narra una storia differente. Infatti si pensa che il vessillo sia la celebrazione della vittoria che re Pietro I di Aragona aveva riportato nel 1096 ad Alcoraz, città difesa dai mori. Si parla di leggenda in quanto si crede che l’esercito aragonese avrebbe ottenuto la vittoria unicamente grazie all’intervento di San Giorgio che, apparso sul campo di battaglia nelle vesti di un cavaliere bianco con una croce rossa sul petto, avrebbe spiccato le teste di quattro importanti e valorosi principi mori.

 

Conclusioni

Sperando di avervi fornito qualche utile informazione in merito alla bandiera sarda, restiamo a disposizione per ulteriori contatti e delucidazioni.

Qualora l’articolo vi fosse piaciuto, vi invitiamo a condividerlo nei vostri canali social e continuare a leggere il nostro blog!

Alla prossima

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome