Quale moneta si usa in Inghilterra

2
8416
Quale moneta si usa in Inghilterra

Lettori di Around the World ben ritrovati. Oggi scopriremo quale moneta si usa in Inghilterra e qual è il tasso di cambio tra Euro e Sterlina Inglese. Questo post è stato pensato per tutti gli appassionati di musica con un debole per i cantanti inglesi oltre che per la cultura britannica in generale.

Qualora vogliate scoprire maggiori informazioni sulla valuta inglese, su quale sia il tasso di cambio attuale, vi consigliamo di proseguire la lettura del post.



Informazioni generali

Prima di svelarvi quale moneta si usa in Inghilterra, riteniamo necessario fornirvi un pò di informazioni generali in merito a questa importante nazione di cui avrete sentito molto parlare negli ultimi mesi per via del famoso quanto complicato Brexit.

L’Inghilterra è una delle quattro nazioni costitutive del Regno Unito, l’unica a non costituire un’entità amministrativa, a non avere un governo proprio e a non avere uno stato autonomo.

A livello geografico è situata nell’ovest europeo e confina con la Scozia a nord e con il Galles ad ovest. A nordovest vi è il Mare d’Irlanda, a sudovest il Mare Celtico, a est il Mare del Nord e a sud vi è lo stretto della Manica, che la separa dall’Europa continentale.

 

Posizione geografica Inghilterra

 

La nazione inglese comprende quasi tutta la parte centro-meridionale dell’isola della Gran Bretagna e la sua capitale è Londra che ne rappresenta inoltre il centro economico-finanziario nonché burocratico ed amministrativo.

Altre rinomate città inglesi sono:

  • Birmingham
  • Liverpool
  • Manchester
  • Newcastle
  • Leeds
  • Sheffield
  • Southampton
  • Leicester
  • Blackburn
  • Nottingham



Quale moneta si usa in Inghilterra

La moneta utilizzata in Inghilterra è la la sterlina britannica, più comunemente nota come sterlina. Il suo codice ISO 4217 è GBP e può essere anche definita come pound sterling.

Potrebbe interessarti anche:  Dove si trova Strasburgo

Originariamente, il nome sterlina deriva dall’espressione “pound of sterling silver”, che indica una quantità pari ad una libbra di argento particolarmente puro (una lega al 92,5% argento e 7,5% di rame, lega detta appunto argento sterling), a cui ovviamente era legato il suo valore nel passato.

Come conseguenza diretta di tale espressione, si è sviluppata poi nel linguaggio comune la parola pound, il cui significato letterale è libbra o lira. Nella traduzione in italiano invece, manteniamo il solo nome di sterlina, che nel nostro linguaggio identifica immediatamente la relazione con la moneta inglese.



E’ importante notare che il simbolo adottato per la sterlina è £, derivato dalla L iniziale (corsiva) del latino Libra. Quando la parola pound ha il significato di libbra come unità di peso si abbrevia invece con la sigla lb.

Monete e banconote prodotte in Inghilterra hanno corso legale in tutto il Regno Unito, quindi anche in Scozia, Galles ed Irlanda del Nord.

Una peculiarità legata al Regno Unito è legata al fatto che l’ente governativo non ha mai emanato una legge che centralizzi l’emissione valutaria. Per tal ragione infatti le varie banche private della Scozia o dell’Irlanda del Nord oltre che u governi alle dipendenze della Corona possono coniare monete o stampare banconote destinate ai propri specifici territori, ma che talvolta possono anche circolare in Inghilterra pur non avendovi corso forzoso.

 



Quali sono i tagli della sterlina inglese

I tagli della moneta in uso in Inghilterra sono i seguenti.

Banconote:

  • 5 pound
  • 10 pound
  • 20 pound
  • 50 pound

 

Banconote Inglesi - 5 10 20 pound

Banconote Inglesi 50 pound

 

Monete:

  • 1 penny
  • 2 penny
  • 5 penny
  • 10 penny
  • 20 penny
  • 50 penny
  • 1 pound
  • 2 pound
Potrebbe interessarti anche:  Qual è la bandiera del Galles

 

Monete inglesi

 

Qual è il cambio Euro – Sterlina

Come saprete, il costo della vita in Inghilterra è decisamente più alto che in Italia. Perciò nella fase di preparazione del vostro viaggio nella terra della regina, vi consigliamo di valutare opportunamente questo fattore.



Ad oggi, 30 Novembre 2019 il tasso di cambio Euro – Sterlina si attesta pari a:

  • 1 Euro = 0,85 Pound
  • 1 Pound = 1,17 Euro

Potrete valutare le oscillazioni del tasso di cambio, attraverso il widget sottostante che vi offrirà in tempo reale il cambio tra queste due valute.

 

Conclusioni

Sperando di avere azzerato i vostri dubbi in merito a quale moneta si usa in Inghilterra vi invitiamo a visitare questo Paese ricco di storia, cultura, musica, sport.

Siamo certi che la stragrande maggioranza di voi sia stata a Londra almeno una volta, ma qualora non abbiate ancora visitato la capitale inglese cercate di trovare il tempo e l’offerta giusta per partire. Non ve ne pentirete…

Alla prossima!

2 Commenti

    • Ciao, oggi il cambio Euro – Sterlina era il seguente:

      1 EURO = 0.86 Pound.

      Considera anche i costi di commissione delle diverse agenzie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui