Documenti per andare in Svizzera

0
66
Documenti per andare in Svizzera

Amici di Around the World ben ritrovati con le notizie relative ai documenti necessari per viaggiare all’estero. Oggi cercheremo di scoprire quali sono i documenti per andare in Svizzera, per motivi di lavoro, studio o solamente viaggio di piacere.

La Svizzera è da sempre un’affascinante meta turistica particolarmente rinomata durante il periodo invernale ed estivo, grazie alle bellissime montagne che regalano panorami da favola oltre che ottime piste da sci. Per tal ragione, migliaia di turisti italiani ogni anno varcano il confine con il territorio elvetico.

Per conoscere maggiori informazioni sulla Svizzera, vi consigliamo inoltre di dare un’occhiata ai precedenti articoli relativi a scoprire quale sia la moneta usata in Svizzera, e qual è la capitale della Svizzera.

 

 

Quali sono i documenti per andare in Svizzera

I documenti necessari per andare in Svizzera sono i seguenti:

  • carta d’identità valida per l’espatrio
  • il passaporto

Entrambi devono ovviamente essere in corso di validità nel momento in cui saranno consegnati alla autorità competenti per le opportune verifiche.

La patente, come sempre ricordiamo, non rappresenta un documento d’identità valido all’estero e per tale ragion non potrà permettervi di accedere all’interno del territorio svizzero.

Essa però sarà necessaria una volta arrivati al confine dinnanzi ai controlli doganali. Infatti le regole da seguire per guidare una moto o un’auto in Svizzera sono molto simili a quelle italiane, ovvero:

  • avere compiuto 18 anni
  • essere in possesso di una patente di guida nazionale valida
  • mostrare documento d’identità valido
  • il libretto di circolazione
  • la patente di guida

Conclusioni

Per terminare il nostro articolo dedicato a scoprire quali sono i documenti necessari per andare in Svizzera, vogliamo solamente ricordarvi una cosa molto importante per il vostro viaggio. Vi consigliamo caldamente di portare con voi la tessera sanitaria europea, essenziale in casi di emergenze mediche.

Sperando di avervi offerto tutti i dati di vostro interesse, vi invitiamo a commentare questo articolo indicandoci le vostre esperienze e seguirci presso i nostri canali Social.

Alla prossima !

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome