Qual è la bandiera del Giappone

0
34
Qual è la bandiera del Giappone

Amici di Around the World, eccoci di nuovo pronti a parlare della rubrica bandiere del mondo. Il post odierno è dedicato a scoprire qual è la bandiera del Giappone, della quale cercheremo di analizzare storia, tradizione e dettagli tecnici. Dopo avere recentemente parlato di quale moneta si usa in Giappone, oltre che dei migliori cantanti e band Giapponesi, abbiamo deciso di continuare il nostro viaggio in Oriente cercando maggiori dettagli sulla cultura giapponese. Perciò, qualora anche voi foste interessanti a scoprire qualche dettaglio in più alla bandiera giapponese, non dovete far altro che proseguire la lettura di questo articolo.

Storia della bandiera giapponese

La bandiera nazionale del Giappone rappresenta il Paese Nipponico agli occhi del mondo. La bandiera, costituisce il simbolo nazionale giapponese insieme ad altri 2 elementi fondamentali per la cultura nipponica: il fiore di crisantemo e l’inno nazionale.

I tratti distintivi della bandiera sono rappresentati dalla forma rettangolare di colore bianco con al centro un grande disco rosso, che rappresenta il sole. La bandiera del Giappone è ufficialmente chiamata in lingua nativa Nisshōki (日章旗? “Bandiera del Sole a forma di disco”) ma è più comunemente nota come Hinomaru (日の丸? “Disco solare”).

La bandiera Nisshōki è viene ufficialmente riconosciuta come bandiera nazionale dell‘Impero del Giappone a partire dal 13 Agosto del 1999, ai sensi della Legge sulla bandiera e inno nazionale giapponese, anche se già dal 1870 questa veniva effettivamente ritenuta simbolo nazionale.

 

          

Qual è la bandiera del Giappone: Design

Il design ed i dettagli stilistici della bandiera giapponese sono cambiati più volte nel corso degli anni. Infatti le caratteristiche tecniche del 1870 prevedevano:

  • Proporzioni iniziali sono di sette unità in altezza e dieci unità in larghezza (7:10)
  • Il disco rosso, che rappresenta il Sole, è posto al centro della bandiera e ha un diametro di 3/5 rispetto alla sua altezza
  • La distanza è di 1/100 rispetto al pennone

Successivamente, con l’approvazione della legge sulla Bandiera e Inno Nazionale le dimensioni della bandiera subiscono sostanziali mutamenti sotto diversi punti di vista. Nello specifico:

  • Si passa a una proporzione di 2:3, due unità in altezza e tre unità in larghezza
  • Il disco viene posto esattamente al centro, pur non subendo modifiche alle dimensioni

I colori ufficiali della bandiera sono il bianco per lo sfondo e il rosso per il disco, che deve essere di colore profondo. Il codice dei colori utilizzati in via ufficiale è il seguente:

  • Colore Ufficiale Bianco: (R:255 G:255 B:255)
  • Colore Ufficiale Rosso: R:188 G:0 B:45)

 

Altre Bandiere Giapponesi

Di seguito troverete altre bandiere ufficiali del Giappone, utilizzate in ambiti militari o di rappresentanza.

 

  • Bandiera dell’esercito giapponese

Bandiera Esercito Giapponese

 

  • Bandiera Navale Militare del Giappone

Bandiera Imperiale del Giappone

 

  • Bandiera Aeronautica Militare Giappone

Bandiera aeronautica militare Giappone

Conclusioni

Sperando di avervi offerto maggiori informazioni in merito alla storia e tradizione della bandiera giapponese, vi invitiamo a seguire il nostro blog e leggere le altre notizie relative alla valuta al fine di organizzare i vostri viaggi con dovizia di particolari. Come sempre vi ricordiamo che suggerimenti e consigli sono sempre apprezzati. Per fare ciò non dovrete far altro che scriverci presso la pagina contatti o lasciarci un commento agli articoli.

Alla prossima

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome