Cosa sapere su Porto prima di partire

0
62
Cosa Sapere su Porto Prima di Partire

Cari lettori di Around the World, bentrovati con un nuovo articolo dedicato ai viaggi nel mondo. Oggi la nostra guida turistica vi porterà presso la bellissima città di Porto in Portogallo. Per tal ragione andremo a scoprire cosa è necessario sapere su Porto per organizzare al meglio il vostro viaggio in terra lusitana.

Perciò se state pensando di partire per Porto, in Portogallo e vi stiate chiedendo cosa sia necessario sapere prima di partire, nelle prossime righe troverete le risposte alle vostre domande.

In questo post, sarò la tua bussola, indicandoti tutto ciò che devi conoscere per programmare un viaggio impeccabile a Porto. Parleremo di quanti giorni dedicare, del momento migliore dell’anno per partire, dove alloggiare, le attrazioni da non perdere e molto altro. Perciò seguiteci in questo viaggio esclusivo nel cuore del Portogallo!

 

Quanti giorni dedicare a Porto

La città di Porto, situata nella regione più a nord del Portogallo è sempre stata una delle più importanti del paese e per questo nel corso dei secoli ha raccolto un patrimonio storico-culturale di tutto rispetto.

Il mio consiglio è quello di dedicare a Porto almeno 2 giorni interi, ancora meglio se dedichi 3 giorni, in modo da visitarla con calma. La città non è molto grande, ma le cose da vedere sono tante.

 

Quando andare a Porto

Cosa sapere su Porto? Vediamo il periodo migliore in cui visitarla.

Secondo la mia esperienza, il periodo migliore per visitare Porto è la primavera e l’autunno. I mesi che consiglio sono maggio, giugno, ottobre e novembre. In questo momento dell’anno il clima è mite, ci sono meno turisti e piove di meno.

L’inverno ha temperature generalmente sopportabili, ma piove molto spesso. L’estate invece è abbastanza calda e per i miei gusti, ci sono troppi turisti.

 

Dove alloggiare a Porto

Cosa sapere su Porto? Parliamo dell’argomento hotel e zone dove dormire.

Generalmente, ti consiglierei di alloggiare sempre in centro. In particolare nelle zone di Baixa, Cedofeita o Ribeira. Anche se in genere ci sono delle differenze tra questi quartieri, e a mio avviso bisogna scegliere in base alle proprie esigenze.

Quindi dove è meglio dormire a Porto?

  • Ribeira: ti consiglio questa zona se vuoi alloggiare in un quartiere affascinante e caratteristico. Il contro è che i prezzi sono più alti, e il quartiere è ricco di salite e discese (alcune non facili da affrontare).
  • Baixa: è il quartiere più centrale, e può andare bene a tutti. Alle coppie, alle famiglie e a chi vuole non solo visitare la città ma anche vivere un po’ di vita notturna.
  • Cedofeita: si tratta di una zona molto elegante, ricca di spazi verdi e per certi versi romantica. La consiglio alle coppie.

 

 

Quali sono le attrazioni da non perdere a Porto?

Porto, conosciuta anche come Oporto, come ti dicevo è una città ricca di storia, cultura e arte. Ecco alcune delle tantissime attrazioni che potrai visitare:

  1. Torre dos Clérigos: Questa torre barocca, alta 76 metrà+ i, offre una vista panoramica spettacolare sulla città.
  2. Libreria Lello: famosa per la sua magnifica architettura e per essere stata un’ispirazione per J.K. Rowling nella creazione di Hogwarts. la scuola di magia nel suo popolare serie di libri di Harry Potter.
  3. Cattedrale di Porto (Sé do Porto): Una delle più antiche chiese romane del Portogallo, la cattedrale di Porto offre una vista mozzafiato sulla città.
  4. Ponte Dom Luís I: un iconico ponte, progettato da un discepolo di Gustave Eiffel, collega Porto a Vila Nova de Gaia. Puoi attraversarlo a piedi per godere di una vista spettacolare sul fiume Douro.
  5. Cantina di Vino di Porto a Vila Nova de Gaia: Il vino di Porto è famoso in tutto il mondo. Puoi visitare una delle numerose cantine a Vila Nova de Gaia, dall’altra parte del fiume Douro, per fare un tour e degustare alcuni dei migliori vini di Porto.
  6. Ribeira: Questo quartiere colorato e vivace sul lungofiume è un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Troverai ristoranti, bar e negozi, e potrai fare una passeggiata lungo il fiume Douro.
  7. Palácio da Bolsa: Questo edificio storico era il centro del commercio in Portogallo. Il suo Salão Árabe, una sala decorata in stile moresco, ti lascerà senza parole per la ricchezza dei suoi ornamenti.
  8. Estação de São Bento: una spettacolare stazione ferroviaria famosa per i suoi splendidi pannelli di azulejos, che raffigurano scene storiche del Portogallo.

 

Non perderti una degustazioni di vino

Chi non conosce il vino Porto? Un celebre vino liquoroso nato proprio in questa città secoli fa, quasi per errore.

Questo vino nasce intorno al 1700 grazie ai mercanti inglesi, che per farlo durare di più, e affrontare senza problemi la traversata via mare tra Portogallo e Regno Unito, decidono di aggiungere del Brandy al vino.

Oggi il Porto è uno dei vini più apprezzati al mondo, e durante una tua visita in questa meravigliosa città, non puoi non partecipare a una degustazione.

Le cantine a dire il vero si trovano tutte a Vila Nova de Gaia, che si trova dall’altra parte del fiume Douro (proprio davanti a Porto). Quelle che ti consiglio sono Calem, Sandeman, Ferreira e Taylor’s.

 

Porto e la sua connessione con Harry Potter

J.K. Rowling, l’autrice della celebre saga di libri e film di Harry Potter, ha vissuto a Porto negli anni ’90. In questo periodo, prima del suo successo planetario era un’insegnante di inglese sposata con un portoghese. E si pensa che abbia iniziato a sviluppare le idee per la serie di Harry Potter proprio grazie a questa città. Ecco alcuni dei luoghi che si dice abbiano ispirato alcuni elementi del mondo di Harry Potter.

  1. Libreria Lello & Irmão: Questa libreria è spesso citata come fonte di ispirazione per alcune ambientazioni di Hogwarts. Anche se la Rowling non ha confermato direttamente questa connessione, la libreria è diventata un vero e proprio luogo di pellegrinaggio per i fan di Harry Potter.
  2. Café Majestic: Questo caffè storico di Porto è dove J.K. Rowling andava spessso e si dice che abbia iniziato a scrivere i libri di Harry Potter proprio qui.
  3. Universidade do Porto: La divisa dell’Universidade do Porto è un abito nero, simile a quello indossato dagli studenti di Hogwarts nei libri di Harry Potter. Alcuni pensano che questo potrebbe aver ispirato l’abbigliamento scolastico descritto nei libri.
  4. Fonte dos Leões: Questa fontana a Porto ha leoni che alcuni fan credono abbiano ispirato il leone nello stemma di Grifondoro, una delle quattro case a Hogwarts.

 

 

Porto e gli azulejos

Gli “azulejos” non sono altro che piastrelle in ceramica dipinta, una forma d’arte araba, portata in Europa durante il dominio moresco. I due paesi che sono stati maggiormente influenzati sono la Spagna (in particolare l’Andalusia) e il Portogallo.

Ogni regione poi ha creato un proprio stile, e Porto è una delle città che nel corso dei secoli si è maggiormente distinta.

Vere e proprie opere d’arte create con gli azulejos possono essere viste su molti edifici in tutta la città. Ecco alcuni dei luoghi più emblematici in cui ammirare gli azulejos:

  1. Estação de São Bento: Questa stazione ferroviaria è famosa per i suoi splendidi pannelli realizzati con gli azulejos. Le piastrelle dipinte a mano raffigurano importanti eventi storici del Portogallo.
  2. Chiesa di Santo Ildefonso: Una chiesa barocca decorata la cui facciata è decorata con circa 11.000 piastrelle blu e bianche, che raffigurano scene dalla vita di Santo Ildefonso e dalla Bibbia.
  3. Cappella delle Anime (Capela das Almas): Questa chiesa, situata sulla Rua de Santa Catarina, è famosa per le sue facciate esterne ricoperte di azulejos che raffigurano la vita di vari santi, tra cui Santa Caterina e San Francesco d’Assisi.
  4. Cattedrale di Porto (Sé do Porto): La cattedrale ha un chiostro decorato con azulejos che raffigurano scene della Bibbia.

Igreja do Carmo: Questa chiesa è famosa per il suo “muro di azulejos” laterale, un enorme murale di piastrelle che raffigura la fondazione dell’Ordine Carmelitano. Si tratta di uno degli angoli più instagrammabili di Porto!

 

Conclusione

La nostra breve guida turistica in merito a cosa sapere su Porto prima di partire è pronta. Questa città ricca di storia e cultura è pronta ad accoglierti con la sua vivacità e le sue meraviglie e siamo certi che non ve ne pentirete.

Per il momento la nostra ricerca volge al termine ma siamo curiosi di sapere le vostre impressioni e per tal motivo restiamo in attesa dei vostri commenti ma specialmente suggerimenti e consigli al fine di aggiornare questo post con le vostre indicazioni.

Per qualsiasi informazione scriveteci alla pagina contatti.

Buon viaggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui