Rilascio e rinnovo del passaporto elettronico

0
712
Rilascio e rinnovo del passaporto elettronico

Amici di Around the World ben ritrovati con le notizie relative ai documenti necessari per viaggiare all’estero. Oggi cercheremo di scoprire quali sono i documenti necessari per il rilascio e rinnovo del passaporto elettronico.

Tutti i viaggiatori sanno perfettamente quanto sia importante questo documento per viaggiare al di fuori del territorio europeo. Nel corso dell’articolo cercheremo di capire i passaggi fondamentali e rispondere alle domande più utili per portare a termine la procedura di rilascio e rinnovo del passaporto elettronico / digitale e partire senza pensieri.

Nuovo passaporto elettronico

Forse tra i nostri amici viaggiatori non tutti sanno che ora esiste un nuovo tipo di passaporto divenuto obbligatorio. Nello specifico, il passaporto di cui stiamo parlando è quello elettronico, più pratico e agevole durante i vostri spostamenti nei vari aeroporti del mondo.

Il passaporto elettronico è un libretto di 48 pagine a modello unificato, dotato di microchip in copertina e contenente tutte le informazioni sul titolare tra cui:

  • dati anagrafici
  • foto
  • impronte digitali
  • firma digitalizzata

Il nuovo passaporto elettronico si intende valido entro questi termini:

  • tre anni per i minori di tre anni,
  • cinque anni fino ai 18,
  • 10 anni per i maggiorenni

Ovviamente desideriamo ricordare che, coloro che avessero ancora la disponibilità di un passaporto non elettronico: vecchio o tradizionale, potranno utilizzarlo sino al termine della sua naturale scadenza.

bandiera americane al vento

Con il passaporto elettronico, sarà possibile anche viaggiare da e verso gli Stati Uniti – Usa.

Infatti grazie a questo prezioso strumento, le autorità statunitensi hanno stabilito che questo sia documento sufficiente per entrare in America.

Essendo dotato di riconoscimento con impronta digitale, i possessori del passaporto elettronico possono usufruire di un’accettazione semplificata, usufruendo del Visa Waiver Program. Questo programma semplificato infatti, evita la necessità di richiedere un visto, previo pagamento di una tassa di 14 dollari americani.

Molto importante ricordare inoltre che, tra i requisiti necessari, vi è anche che la durata del viaggio che non deve essere superiore ai 90 giorni, e la possibilità di dimostrare di essere in possesso di un biglietto di ritorno.

Dal 2010 è possibile, inoltre, usufruire del Visa Waiver Program anche con un passaporto senza impronta digitale, a patto che esso sia valido per tutta la durata del soggiorno, senza esigenza di rinnovo. In tutti i casi contrari a quelli indicati in precedenza, è assolutamente necessario richiedere il visto per poter entrare in uno degli stati U.S.A..

Potrebbe interessarti anche:  Documenti necessari per andare in Croazia

 

Rilascio e rinnovo del passaporto elettronico

Dove fare il passaporto elettronico

Per ottenere il rilascio del passaporto elettronico è necessario presentarsi agli appositi uffici della Questura della propria città Alternativamente anche il Commissariato di Polizia, una stazione dei Carabinieri o un ufficio postale o comunale si ritengono luoghi adatti per iniziare l’iter di rilascio o rinnovo del passaporto.

La Questura è comunque l’unica autorizzata al prelievo delle impronte digitali.

Si consiglia inoltre di procedere con la procedura online presente al seguente sito web:

Navigando il sito internet sopra indicato accederete al servizio della Polizia di Stato per richiedere online il passaporto e per prenotare ora data e luogo per presentare la domanda. Ciò vi consentirà di eliminare le lunghe attese presso gli uffici di polizia.

Consigliamo sempre di muovervi in anticipo  e controllare per tempo la necessità di ottenere il passaporto in modo da evitare ogni tipo di disguido ed usufruire delle date disponibili per la prenotazione di un appuntamento.

QUALORA le date disponibili online SIANO terminate e ci FOSSERO urgenze adeguatamente motivate (lavoro, salute e studio) SARà POSSIBILE RIVOLGERSI alla Questura o Commissariato DELLA VOSTRà CITTà

La domanda per il rilascio, con distinzione tra quella per maggiorenni e minorenni, può essere presentata presso i seguenti uffici del luogo di residenza o di domicilio o di dimora secondo quanto disposto dalla Legge 21 novembre 1967 n. 1185 art.6

  • la Questura
  • l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza
  • la stazione dei Carabinieri (per le impronte digitali, se previste, il cittadino si dovrà recare presso la questura o commissariato anche in tempi differiti)

Consigliamo caldamente di effettuare la richiesta presso gli uffici del luogo di residenza e non domicilio, al fine di accorciare i tempi. La richiesta presso gli uffici della Questura del proprio domicilio, richiederebbero maggiori indagini e documenti da parte degli organi competenti, che allungherebbero decisamente i tempi di rilascio.

 

Richiesta di passaporto all’estero

I cittadini italiani all’estero che devono richiedere il passaporto devono visitare questa pagina del ministero Affari Esteri

Potrebbe interessarti anche:  Attori Albanesi Famosi

Nel caso di richiesta del passaporto elettronico da un Paese estero è importante sapere che:

  • Insieme al modulo di richiesta del passaporto i cittadini dovranno sottoscrivere e consegnare anche un foglio su carta intestata, consegnato al momento dalla questura o commissariato poiché deve essere in originale, contenente una informativa di garanzia sul trattamento dei dati personali concordata con l’ufficio del Garante sulla riservatezza dei dati personali e con il Ministero degli Affari Esteri. Copia dell’informativa sarà rilasciata al cittadino.

Marca da bollo per rilascio passaporto

 

Documenti da presentare per il rilascio del passaporto elettronico

  • Il modulo stampato della richiesta passaporto (attenzione a scegliere il modulo corretto tra quello per maggiorenni e minorenni)
  • un documento di riconoscimento valido ( n.b. portare con sé, oltre all’originale, anche un fotocopia del documento)
  • 2 foto formato tessera identiche e recenti (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto – inoltre lo sfondo della foto deve essere bianco) Esempi foto
  • La ricevuta del pagamento a mezzo c/c di € 42.50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato, per il momento, presso gli uffici postali di Posteitaliane mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro, in distribuzione presso gli uffici postali di Posteitaliane. Leggi circolare
  • Il bollettino postale dovrà riportare nello spazio “eseguito da” i dati dell’intestatario del passaporto anche se minore e nella causale dovrà esser scritta la dicitura “importo per il rilascio del passaporto elettronico”.
  • Non saranno accettati bollettini in bianco, bonifici, giroconti ed altre tipologie di versamenti.
  • Un contrassegno amministrativo da € 73,50 (da richiedere in una rivendita di valori bollati o tabaccaio) . L’importo è cambiato dal 24 Giugno 2014 con la conversione in Legge del decreto Irpef.Va acquistato per il rilascio del passaporto ordinario, anche per quello dei minori.

Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29. Pertanto tutti i passaporti, anche quelli già emessi, saranno validi fino alla data di scadenza riportata all’interno del documento per tutti i viaggi, inclusi quelli extra UE, senza che sia più necessario pagare la tassa annuale da € 40,29.

 

  • Se si ha già un passaporto e se ne richiede uno nuovo a causa di deterioramento o scadenza di validità, con la documentazione deve essere consegnato il vecchio documento. In caso di richiesta di nuovo passaporto per smarrimento o furto deve essere presentata la relativa denuncia. A chi desidera riavere indietro il vecchio passaporto scaduto suggeriamo di farne domanda al momento della presentazione dell’istanza per ottenere il nuovo documento.
  • Portare con sé anche la stampa della ricevuta che viene inviata dal sistema dopo la registrazione al sito Agenda passaporto
Potrebbe interessarti anche:  Quale moneta si usa in Austria

Le impronte digitali possono essere acquisite solo presso gli uffici della Polizia di Stato anche in tempi differiti rispetto alla presentazione dell’istanza. Queste sono trattenute solo per il tempo strettamente necessario alla lavorazione del documento. Poi una volta emesso sono cancellate.

rinnovo del passaporto digitale in italia

Rinnovo del passaporto digitale

Il passaporto elettronico ordinario ha una validità pari a 10 anni. Trascorso questo arco di tempo, bisogna procedere con un’altra richiesta. Ciò avviene poiché il passaporto elettronico non è rinnovabile, ma deve essere rifatto ex novo.

È bene richiedere il rinnovo entro 6 mesi prima della data di effettiva scadenza, perché in questo arco di tempo il documento può essere utilizzato solo per il riconoscimento, ma non per viaggiare.

I costi sono esattamente identici a quelli indicati precedentemente al pari della procedura da seguire per ottenere un nuovo passaporto elettronico valido per ulteriori 10 anni.

Lo stesso vale anche in caso di smarrimento del documento.

Infine vogliamo informare il nostro pubblico di viaggiatori che qualora aveste delle multe a voi intestate, sarà necessario e molto utile, averle pagate prima dell’inizio della procedura di rilascio o rinnovo del passaporto. Ciò perché la Polizia di Stato possiede il diritto di rifiutare la richiesta del passaporto, occludendo ogni possibilità di intraprendere un viaggio in un paese extra Unione Europea.

 

Conclusioni

Rilascio e rinnovo del passaporto elettronico

Sperando di avere risposto alle principali domande inerenti i documenti necessari per procedere al rilascio del passaporto elettronico, restiamo in attesa dei vostri preziosi suggerimenti per eventualmente ampliare il post.

Fateci sapere cosa ne pensate utilizzando lo spazio commenti sotto il post o tramite la pagina contatti.

Il nostro indirizzo email è: [email protected]

Alla prossima con le migliori news del mondo dei viaggi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui