Dove si trova Bruxelles

0
177
Dove si trova Bruxelles

Amici di Around the World in questo post scopriremo dove si trova Bruxelles, città europea e sede del Parlamento Europeo.

Seguendo lo stesso stile utilizzato nel post dove si trova Singapore, cercheremo di fornire tutte le informazioni geografiche e pratiche per agevolare le vostre domande e curiosità.



Indice dei contenuti

  1. Informazioni su Bruxelles
  2. Luoghi della città
  3. Mappa Geografica
  4. Domande & Risposte
  5. Conclusioni

Veduta di Bruxelles

 

Dove si trova Bruxelles: geografia

La città di Bruxelles si trova in Belgio. Essa è la capitale del Paese ai sensi dell’articolo 194 della costituzione belga, e rappresenta uno dei 19 comuni della regione di Bruxelles-Capitale.



Simbolo dell’Europa moderna, Bruxelles è la sede di parte delle principali istituzioni politiche europee di più alto livello, come il Parlamento Europeo. L’altra città di riferimento per la Ue è Strasburgo in Francia. Bruxelles è inoltre sede del parlamento regionale delle Fiandre.

Mappa di Bruxelles

Come potete intravedere dall’immagine soprastante, il territorio del comune, all’interno della grande area metropolitana di Bruxelles, si estende:

  • sul centro storico (conosciuto come Pentagone)
  • sul quartiere sud (con l’avenue Louise e il bois de la Cambre)
  • sul quartiere est (con il quartiere europeo)
  • sul quartiere nord, costituito e aggregato alla municipalità nel 1921 con la soppressione dei comuni di Haren, Laeken e Neder over Heembeek



Luoghi di Bruxelles: la TOP 3

Tra i vari luoghi da non perdere a Bruxelles vi segnaliamo sicuramente i seguenti:

  1. La Grand Place
  2. Manneken Pis
  3. Atomium

 

La Grand Place di Bruxelles

La Grand Place di Bruxelles

La Grand Place rappresenta certamente il cuore geografico, storico e commerciale di Bruxelles.

La piazza fa parte del complesso architettonico del XVII secolo più bello del Belgio e per tal ragione è riconosciuta come una delle piazze centrali più belle in Europa.



Specialmente se consideriamo che, nell’anno 1695, i cannoni dell’esercito francese distrussero gran parte degli edifici della piazza. Questi vennero poi ricostruiti, ad eccezione del Palazzo del Comune.

La Grand Place è parte di un complesso architettonico impressionante che attrae e conquista ogni visitatore presente in città.

Potrebbe interessarti anche:  Quanti abitanti ha Liverpool ?

All’interno della piazza potrete quindi trovare alcuni degli edifici più significativi della città, sia da un punto di vista storico che culturale.

Tra questi troviamo:

  • Hotel de Ville: Situato a sudest della piazza, la sede del Comune è il gioiello architettonico più importante ed antico della piazza. Dell’edificio, datato 1459, colpisce particolarmente la sua torre di 96 metri d’altezza, sormontata da una statua di San Michele, e il tetto perforato da decine di lucernai. Si possono realizzare delle visite guidate, anche se in un orario ridotto, il martedì e il mercoledì pomeriggio, in olandese (alle ore 13:45), in francés (alle ore 14:30) e in inglese (alle ore 15:15).
  • Maison du Roi: La Casa del Re si costruì nel 1536 e fu distrutturata nel 1873. Per molti anni fu la residenza dei monarchi, mentre oggi accoglie il Museo della Città (Musée de la Ville), dove si espongono manufatti del XVI secolo, come dipinti, tappeti e i piccoli vestiti del Manneken Pis.
  • Maison des Ducs de Brabant: Fra i civici 14 e 19 della piazza, si trova questo complesso architettonico neoclassico con radici stilistiche fiamminghe, composto dalle sei case della gilda.
  • Le Pigeon: Fra i numeri 26 e 27 della piazza si trova Le Pigeon, la casa in cui visse Victor Hugo nel 1852, durante il suo esilio in Belgio.
  • Le Renard, Le Cornet e Le Roy d´Espagne: In un unico edificio si trovano le sedi della gilda, Le Renard (la volpe) del 1690 e Le Cornet del 1697. Le Roy d’Espagne è il bar più famoso della Grand Place perché, oltre alla sua ottima birra, offre eccellenti viste panoramiche dalla sua terrazza. Nella sua facciata vi è il busto di Carlo II di Spagna, sovrano del Belgio nel XVII secolo.



Alla sinistra del Palazzo del Comune, vi è una statua in bronzo, che si dice porti buona fortuna accarezzando un suo braccio. Si tratta della statua di Everad’t Serclaes, patriota del XIV secolo, deceduto per difendere Bruxelles.

Potrebbe interessarti anche:  Quale moneta si usa in Moldavia

 

Manneken Pis

Manneken Pis

Il Manneken Pis è sicuramente uno dei simboli più rappresentativi e amati di Bruxelles. Sin dal secolo XIV, questa piccola statua di 50 cm, è uno dei punti più visitati dai turisti presenti in città.

Il Mannekin Pis altro non è chela statua di un bambino che fa pipì dall’alto di una fontana. Esso si trova nel centro storico cittadino, a poca distanza dalla Grand Place prima citata.



Il Manneken Pis, oltre che un punto turistico importante, rappresenta anche un oggetto di mistero e leggenda. Infatti dalla sua costruzione nel 1388, si sono evoluzione diverse leggende sul suo conto. Tra le più caratteristiche e degne di nota troviamo le seguenti:

  • Il bambino della statua spense una fiamma urinandoci sopra, salvando così la città da un incendio.
  • Si narra che durante la battaglia di Ransbeke, sui rami di un albero, si appese la culla del figlio di Godofredo di Lorena. Durante la battaglia, il bambino uscì dalla culla e urinò da un albero.
  • Secondo un’altra leggenda, il figlio di un nobile di Bruxelles abbandonò una processione per urinare sulla parete della casa di una strega, la quale gli lanciò una maledizione, trasformandolo in una statua.

Inoltre la statua originale, e nel tempo anche alcune copie, furono preda di attenzioni da parte di ladri o malcapitati del tempo. Per tal ragione, il vero Manneken Pis in pietra venne sostituito da una copia in bronzo realizzata da Jérôme Duquesnoy, rinomato artista del tempo.

Ad oggi non si sa se quello esposto sia la prima copia della statua o una nuova versione.

 

Atomium

Dove si trova Bruxelles - Atomium attrazione di Bruxelles

Infine nella nostra top 3 delle attrazioni da visitare a Bruxelles troviamo l’Atomium. Esso rappresenta per la capitale belga ciò che la torre Eiffel rappresenta per Parigi per via di diversi legami.

Potrebbe interessarti anche:  Quale moneta si usa in Laos

Il più rilevante è probabilmente il fatto che, nonostante siano state severamente criticate alla loro costruzione, siano diventate in seguito dei veri punti di attrazioni per turisti da tutto il mondo.



L’Atomium di Bruxelles, divenne il simbolo dell’Esposizione Universale di Bruxelles del 1958 oltre che il padiglione principale.

Esso fu realizzato da André Waterkeyn ed ovviamente raffigura un atomo in ferro, ampliato ben 165.000 milioni di volte. La struttura è dotata di 102 metri d’altezza ed è formata da 9 sfere con 18 metri di diametro, collegate fra di loro mediante tubi con scale meccaniche.

Tra le particolarità della struttura, al pari della torre Eiffel, osserviamo che all’ultimo piano vi è un ristorante. La zona in cui risiede è leggermente fuori dal centro città, all’interno del parco di Laeken che ospita anche lo stadio cittadino, il mitico quanto tragico Heysel.

 

Mappa Geografica di Bruxelles

Ecco la mappa interattiva di Google Maps in riferimento alla posizione geografica di Bruxelles nel globo.

Cliccandoci sopra potrete interagire, navigando e calcolando il vostro itinerario.

 

Domande e Risposte

Dove si trova Bruxelles

Dove si trova Bruxelles

La città di Bruxelles si trova in Belgio. Essa è la capitale del Paese ai sensi dell’articolo 194 della costituzione belga, e rappresenta uno dei 19 comuni della regione di Bruxelles-Capitale.

Quali sono le principali attrazioni di Bruxelles

La Grand Place di Bruxelles

Tra i vari luoghi da non perdere a Bruxelles vi segnaliamo sicuramente i seguenti: - La Grand Place - Manneken Pis - Atomium

Qual è il numero di abitanti a Bruxelles ?

Manneken Pis

Il numero di abitanti della città di Bruxelles, secondo le rilevazioni del 2011, ammontava a: 174.383

 

Conclusioni

Sperando di avere risposto alle vostre domande in merito a dove si trova Bruxelles restiamo in attesa dei vostri consigli e suggerimenti per aggiornare il post.

Per qualsiasi ulteriore informazione o potenziale collaborazione, siamo a vostra disposizione attraverso il seguente indirizzo email:

Alla prossima!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui