Le zone cult della movida fiorentina e toscana 

0
90
Le zone cult della movida fiorentina e toscana 

Cari lettori di Around the World ecco per voi un nuovo post dedicato a scoprire la vita notturna presso le principali città in Italia. Tra le città italiane di maggior fascino, Firenze merita una citazione particolare. “Culla del Rinascimento”, il capoluogo toscano acquisisce sempre maggior bellezza col passare del tempo, mantenendo intatto il proprio appeal agli occhi dei turisti di tutto il mondo, che giungono nella città del Brunelleschi e ne restano letteralmente catturati. 

Innamorarsi di Firenze, quindi, è piuttosto scontato. La città gigliata, oltretutto, è un posto davvero unico nel suo genere anche per quanto concerne il divertimento notturno, requisito essenziale per vivere un’esperienza in terra fiorentina davvero coinvolgente ed indimenticabile. 

 

Santo Spirito, un luogo destinato prevalentemente ad un pubblico giovanile

Partiamo dal centro storico, luogo ricco di monumenti e palazzi di grande pregio artistico, dove si può ottenere un po’ di relax al termine di una giornata vissuta da turista a 360°. In questa zona della città, in particolar modo nel quartiere di Santo Spirito, la capillarità di locali dove poter sorseggiare un ottimo drink è numericamente elevato, ancor più gustosi da degustare in un contesto estremamente attraente. 

Nei pressi di Piazza Santo Spirito, inoltre, sono presenti alcune discoteche destinate, perlopiù, ad un pubblico giovane, tenendo fede allo spirito di una zona famosa, in Italia, per essere tra le più frequentate a livello universitario. Per le altre fasce d’età, invece, resta un ottimo punto di approdo per il “pre-serata”.

Il centro storico, quindi, è il miglior luogo dove poter effettuare un rito come l’apericena, nato nella laboriosa Milano, ma diffusosi, poi, lungo lo Stivale, al quale la maggior parte degli italiani non ne può fare a meno. Giunti al termine di questo rito sacro, bisogna scegliere il luogo dove trascorrere la serata.

 

Santa Croce, la zona fiorentina più artisticamente effervescente

Il capoluogo toscano, d’altro canto, offre svariate opzioni per vivere una serata emozionante in compagnia di escort firenze o affascinanti uomini fiorentini conosciuti direttamente in loco, assaporando, perché no, la bontà dell’arte culinaria locale, tra le più prelibate e pregiate del nostro splendido paese. 

Un quartiere dove la movida fiorentina prospera fino a tarda ora è Santa Croce, un quartiere che accoglie, soprattutto nel fine settimana, centinaia di toscani desiderosi di trascorrere qualche ora di relax in compagnia dei propri amici. Sono svariati i punti in cui vivere l’essenza più pura della movida fiorentina in questo quartiere. 

Via Benci, ad esempio, è un luogo dove si concentra un elevato numero di locali alla moda. Il punto cardine di Santa Croce, tuttavia, resta senza alcun dubbio Piazza Sant’Ambrogio, meta d’approdo di fiorentini di ogni età e di moltissimi turisti. Una piazza dove si può iniziare la serata presto, anche alle 19.30, sorseggiando un aperitivo e terminare a tarda ora dopo aver mangiato in qualche ristorante e, soprattutto, aver ascoltato musica dal vivo. 

 

La Versilia: vivere la movida fino al sorgere del sole

La zona di Santa Croce, infatti, è particolarmente effervescente dal punto di vista artistico, un autentico punto di riferimento nella città gigliata da svariati decenni. Due locali, più d’altri, rappresentano l’eccellenza della proposta musicale fiorentina, che, non va scordato, ha regalato svariati fior fior di artisti alla nostra nazione: il Jazz Club Firenze e il Viktoria Lounge Bar. 

Per chi ama la vita notturna un po’ più patinata e frizzante, invece, suggeriamo di recarsi nella vicina Versilia, una delle zone più alla moda ed affascinanti della nostra nazione, che ha fatto da sfondo anche ad alcune pellicole restate nella storia della cinematografia del Belpaese, raggiungibile in poco meno di un’ora e mezza di autostrada. 

Tra Forte dei Marmi, Pietrasanta e Viareggio, infatti, sono centinaia i locali dove poter trascorrere una serata di classe e buongusto, raggiungendo le fatidiche ore 6 e gustarsi, magari deliziando il palato con qualche brioches calda, il sorgere del sole sulla battigia di qualche spiaggia versiliana. 

 

Conclusioni

Per il momento la nostra ricerca dedicata a scoprire la vita notturna di Firenze volge al termine. Restiamo in attesa dei vostri commenti ma specialmente suggerimenti e consigli al fine di aggiornare questo post con gli ultimi bar e club dove potersi divertire tutta la notte.

Alla prossima e buone vacanze!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui