Quale moneta si usa in Islanda

0
4401
Quale moneta si usa in Islanda

Eccoci ancora qua cari amici di Around the World, il blog di viaggi che desidera fornire le informazioni più rilevanti per viaggiatori di qualsiasi categoria ed età. Oggi scriveremo in merito all’Islanda, una nazione dal fascino incredibile che è divenuta una grande meta di turismo internazionale nel corso degli anni. Perciò iniziamo la nostra analisi, andando alla scoperta di quale valuta si usa in Islanda ampliando sempre più categoria dedicata alle valute nel mondo.

 

Non avete ancora prenotato il vostro alloggio in Islanda ? Non perdete i nostri sconti

CliCCA – Booking – 15€ di Sconto

Clicca – AirBnb – 25 € di Sconto

 

Informazioni Generali

La distanza dall’Europa, la peculiarità del suo clima e l’alto costo della vita rendono l’Islanda una destinazione un pò complessa da raggiungere per brevi periodi. Infatti i soggiorni minimi consigliati dai principali tour operator fanno sempre riferimento a periodi pari a:

  • 7 giorni
  • 10 giorni
  • 15 giorni

 

Dove si trova Islanda

 

L’Islanda, come molti di voi già sapranno o come avranno potuto osservare dalla mappa soprastante, è un’isola caratterizzata situata nel Nord Europa. Il Paese Islandese è caratterizzato da spettacolari paesaggi, divenuti famosi e celebrati in innumerevoli libri e film per la presenza di:

  • vulcani
  • geyser
  • terme
  • campi di lava

Da sottolineare anche i parchi nazionali di Vatnajökull e Snæfellsjökull che proteggono gli imponenti ghiacciai presenti.

La maggior parte della popolazione vive nella capitale, Reykjavík, che è alimentata da energia geotermica. A Reykjavík si trovano il Museo Nazionale d’Islanda e il Saga Museum, che ripercorrono il passato vichingo dell’isola.



Quale moneta si usa in Islanda

La moneta utilizzata in Islanda è la Corona Islandese, valuta scelta dal Governo del Paese per intermediazioni e scambi finanziari. La Corona Islandese, il cui codice ISO 4217 è ISK, è la moneta ufficialmente in circolazione all’interno dell’isola Islandese e la moneta che sarete costretti ad utilizzare qualora vi rechiate in Islanda per lavoro, svago, altro.

La storia della corona islandese nasce molto tempo fa, all’incirca verso gli anni della prima guerra mondiale, quando divenne effettivamente una valuta distinta dalla corona scandinava in seguito alla dissoluzione della sua unione monetaria.

Dal 1961 la circolazione della corona islandese è controllata dalla Seðlabanki Íslands, la Banca centrale d’Islanda.

Nel 1980 la corona islandese è stata rivalutata, col tasso di 100 vecchie krónur per una nuova króna. La valuta scandinava è suddivisa in parti da 100 aurar (singolare eyrir), ma dal lato pratico le monete con valore inferiore a 1 króna non sono in circolazione da molti anni. Andremo a spiegare questo concetto in modo migliore nelle prossime righe…

 

Quali sono i tagli di monete e banconote in Islanda

Di seguito troverete l’elenco completo ed ufficiale di tutte le banconote e monete aventi corso legale in Islanda a partire dal 1980. Ecco qua:

Banconote

  • 5000 krónur
  • 2000 krónur
  • 1000 krónur
  • 500 krónur
  • 100 krónur
  • 50 krónur
  • 10 krónur



Monete:

  • 100 krónur
  • 50 krónur
  • 10 krónur
  • 5 krónur
  • 1 krónur
  • 50 aurar
  • 10 aurar
  • 5 aurar

 

In pratica, le banconote da 100 krónur o inferiori, e le monete inferiori a 1 króna sono fuori circolazione.

Questa situazione è divenuta regola nel Settembre 2002, quando il primo ministro islandese ha firmato due leggi che prevedevano:

  1. che tutti gli importi delle transazioni finanziarie ed economiche non dovessero riportare frazioni di corona
  2. che tutte le monete con valore inferiore a 1 króna dovessero essere ritirate dalla circolazione

Dal 1º ottobre 2003, le banche islandesi non accettano più le monete da 5, 10 e 50 aurar. Inoltre dal 3 dicembre 2008 il commercio in corone islandesi è stato ufficialmente sospeso per evitare un ulteriore aggravamento della situazione creatasi come conseguenza della crisi bancaria mondiale, che ha portato l’intera nazione islandese ad un passo dal fallimento.

A causa della crisi e a fronte della conseguente necessità di introdurre una nuova moneta l’Islanda sta effettuando pressioni per potere anch’essa entrare a fare parte della zona euro, come è definito l’insieme degli attuali 19 paesi dei 28 appartenenti all’Unione europea, che hanno introdotto l’euro come valuta nazionale.



Attraverso il widget sottostante, potrete calcolare il tasso di cambio tra Euro e Corona Islandese, aggiornato in tempo reale.

 

Conclusioni

Sperando di avervi fornito tutte informazioni più significative in merito a quale moneta si usa in Islanda, vi auguriamo una fantastica vacanza e tanto divertimento!

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome